AGENDA MOSTRE GALLERIA MATRIA

Le opere ultra-contemporanee dell’artista Iván Prieto, si concentrano sulla figura umana da prospettive che evocano l’estetica surrealista. Esplorano connessioni con la cultura freak, riferimenti cinematografici e altri elementi che configurano uno scenario abitato da esseri androgini e straordinari. Personaggi meditativi e introspettivi. 

Il percorso espositivo sarà caratterizzato da una serie di gruppi scultorei che condurranno il visitatore attraverso una rappresentazione simbolica delle persone vicine all’artista e delle sue esperienze personali.

Nato a O Barco de Valdeorras (Spagna) nel 1978, si è laureato in Belle Arti presso l’Università Complutense di Madrid nel 2002 e ha completato la sua formazione artistica presso la Hogeschool voor de Kunsten nei Paesi Bassi. Sin dal primo decennio degli anni 2000 ha esposto ampiamente, sviluppando progetti e mostre in vari paesi europei e in Cina.

Le sue opere sono presenti in importanti collezioni istituzionali e private in tutto il mondo, tra cui l’Università di Madrid, l’Università di Toledo, La Casa de Galicia di Madrid e la Fundación Granell di Santiago de Compostela. La sua influenza artistica si estende oltre i confini spagnoli, con opere anche in istituzioni culturali in Francia e in Polonia.

Anteprima stampa:

Inaugurazione

Orari di apertura 

Galleria Matria

Via Melzo 34

20129 Milano

Giorni di chiusura e festivi visitabile su appuntamento scrivendo un email a info@galleriamatria.it

Ingresso gratuito